Guglielmo Rinaldini Conte di Senftenau

Stemma araldico degli Haeberlin di Senftenau (Lindau). Haeberlin Wappen der Familie.

Guglielmo Rinaldini è Conte di Senftenau titolo che possiede per Diritto Dinastico essendo il primo discendente di Lucia Haeberlin figlia unica del Conte Eugenio Haeberlin Von Senftenau (la famiglia Haeberlin ha posseduto per un lungo periodo il Castello di Senftenau ma l'incendio che distrusse il Municipio di Lindau ha lasciato poche tracce circa i legittimi possessori dal 500 ad oggi anche se si annovera un testo di Martin Thomann che ne prova la proprietà da parte degli Haeberlin già dal 1700). 

Biglietto da visita del Conte Eugenio Haeberlin Von Senftenau (de Senftenau in quanto in Italia). E' visibile lo stemma araldico degli Haeberlin rinvenibile tuttora nelle biblioteche tedesche con la tipica corona indicante il grado di Conte con visibili le 9 perle anteriori su 16 totali.

Il Conte Eugenio Haeberlin Von Senftenau che in Sicilia divenne Gran Maestro della Massoneria al grado 33 e all' età di 51 anni sposò una siciliana di soli 15, bella donna di tratti normanni con capelli biondi tendenti al rosso e con una lontana ascendenza spagnola, Teresa Lo Cascio da cui ebbero una unica figlia Lucia Haeberlin madre di Guglielmo Rinaldini.