Guglielmo Rinaldini - Nascita ed esordi

Guglielmo Rinaldini

Guglielmo Maria Eugenio Rinaldini nasce il 3 maggio 1964 da Antonio Rinaldini (figlio di Guglielmo, Cavaliere del Vaticano e commerciante di Arte Sacra, nato a Napoli e proveniente dal 1700 dai Rinaldini di Siena) e da Lucia Haeberlin (figlia del Conte Eugenio Haeberlin Von Senftenau, un conte tedesco-svevo proveniente da Lindau - Baviera, che sposò una giovane siciliana e divenne Gran Maestro al grado 33° della locale Massoneria). Dopo aver inizialmente dedicato la propria vita a studi esoterici già all'età di 13 anni (George Ivanovic Gurdijeff e l'Iniziazione alla Rosa Croce Gnostica) e avendo poi avuto una positiva attività nel settore della medicina olistica e naturale anche come esperto di elettrofotografia Kirlian dei punti terminali dei meridiani, nel 1990 inizia quello che per ormai 25 anni sarà il suo proprio "core business":la Finanza. 

Lucia Haeberlin e Antonio Rinaldini
(Genitori)

Conte Eugenio Haeberlin Von Senftenau
(Nonno materno)